Nel 2020 aumenta l’uso della Rete da parte degli italiani. Lo smartphone è il principale canale di accesso alla Rete

Di   15 Febbraio 2021

Audiweb ha diffuso i dati della total digital audience di Dicembre 2020. Il 2020 è stato segnato principalmente dal periodo di emergenza Covid-19 e dall’alternarsi delle differenti fasi di lockdown che hanno inciso sulle abitudini delle persone e influenzato le modalità di consumo di internet.

Nel 2020 la total digital audience mensile ha raggiunto il 73% della popolazione dai 2 anni in su, con una media mensile di 43,5 milioni di utenti unici e una variazione del 4,6% rispetto alla media mensile del 2019. Tra i device rilevati, lo Smartphone rappresenta il principale canale di accesso alla Rete, raggiungendo nel 2020 una media mensile di 38 milioni di utenti unici, pari all’85,2% della popolazione tra i 18 e i 74 anni (+5,7% rispetto al 2019).

L’incremento della fruizione di internet e dell’audience online nel giorno medio nel corso di tutto il 2020 è anche in questo caso il riflesso, da un lato, di un maggior uso del Computer per navigare e, dall’altro, di un ulteriore consolidamento della fruizione da Smartphone, a partire dal primo periodo di lockdown, seguito da un breve intervallo generale tipico del periodo estivo, per poi ritornare a crescere da settembre inoltrato con la ripartenza delle attività lavorative e scolastiche nuovamente in condizioni di emergenza, sebbene con valori più moderati della prima parte dell’anno.

La total digital audience nel giorno medio di dicembre 2020 è rappresentata da 32,2 milioni di persone che hanno navigato su internet almeno una volta dai device rilevati, pari al 59% della popolazione di 2+anni, online in media per 2 ore e 43 minuti. Nel giorno medio del mese di dicembre ha navigato da Smartphone il 70,9% della popolazione di 18-74 anni (quasi 31 milioni), online in media per 2 ore e 18 minuti per persona.