L’ecommerce è una necessità per tutte le aziende: come scegliere la soluzione più adatta ?

Di   24 Ottobre 2020

L’ecommerce è diventato una necessità per tutte le aziende per raggiungere i consumatori e vendere i propri prodotti e servizi ovvero costruire un solido canale di vendita online.

Se vi state chiedendo “perché dovreste aprire un ecommerce?” oppure “quali sono i vantaggi di un ecommerce?”, siete sulla pagina giusta.

Il termine “ecommerce”, tradotto in italiano “commercio elettronico”, si riferisce all’attività di vendita di beni e servizi online, che avviene direttamente da produttore a un consumatore attraverso internet

Secondo il consorzio delle aziende del settore che in un solo mese, dall’inizio della crisi sanitaria, si è registrato un salto evolutivo verso il digitale di 10 anni. Le abitudini di acquisto e i comportamenti dei consumatori italiani si sono spostati a favore dell’eCommerce, che ha garantito continuità di servizio per numerose attività e per i cittadini.

Dall’inizio del 2020 a oggi sono 2 milioni i nuovi consumatori online in Italia (in tutto 29 milioni), 1,3 milioni dei quali sono da attribuire all’impatto dell’emergenza sanitaria del Covid-19. Negli stessi mesi dello scorso anno (da gennaio e maggio 2019), infatti, si registravano 700.000 nuovi consumatori: si tratta della crescita organica che il mercato eCommerce si aspettava anche nei primi 4 mesi del 2020, se non fossero subentrati la crisi del Coronavirus e il conseguente lockdown. È l’eCommerce il settore che crescerà di più (fino a +55%) a livello mondiale con l’impatto del Covid-19, seguito da modern food retail1 (fino a +23%) e vendita all’ingrosso di prodotti farmaceutici (fino a +15%).

I motivi per aprire un ecommerce sono tanti per creare maggiore business e aumentare i ricavi. Un ecommerce è che un negozi che piuttosto che spazi fisici ovvero pareti e vetrine, dispone di uno spazio virtuale online per raggiungere potenzialmente un pubblico non solo nazionale, ma anche davvero mondiale.

Con un sito di vendita online si dispone di un negozio aperto 24 ore su 24, si cancellano le spese fisse del negozio fisico e non ci sono più orari prestabiliti per aprire al pubblico: vendi i tuoi prodotti 24/24 , 7 giorni su 7.

Per aprire un sito di ecommerce occorre sviluppare una competenza legale per conoscere le legislazioni specifiche comprendere i sistemi di pagamento e la loro integrazione con la logistica e definire una chiara strategia di vendita che integri sito aziendale, social network e comunicazione aziendale.

Per vendere con l’ecommerce ci sono diverse possibili approcci. Se avete una buona cultura digitale in azienda e un molti prodotti da proporre potete realizzare un sito dedicato alla vostra azienda utilizzando una delle diverse piattaforme software disponibili come Prestashop o Magento.
Se invece volete vendere un numero medio piccolo di prodotti online vi conviene entrare in una delle piattaforme più diffuse e utilizzate online come Amazon, Ebay o Allibaba per garantirvi semplicità di accesso a una grande quantità di utenti che utliizzano quei marketplace.

Novajo è in grado di supportare la creazione del vostro negozio online nelle diverse opzioni con un sito ad hoc o utilizzando le maggiori piattaforme. Contattaci per saperne di più